Dove posso fare Trading online, in sicurezza?

17-Ott-2016

Fare trading online operando in completa autonomia è diventato veramente molto semplice, infatti vi sono numerosissime piattaforme che con pochi click vi permettono di registrarvi, creare un conto dedicato ed iniziare ad investire in poche ore, però  tutte queste piattaforme sono veramente sicure?

In questo articolo scopriremo assieme: come imparare a scegliere gli strumenti più adeguati, quali i rischi che si possono correre con il trading online e come evitare le truffe appoggiandosi a strutture affidabili.

Scegliere un Broker o una banca?

La prima scelta che dovrete fare sarà la scelta della tipologia di piattaforma con cui operare, e vi troverete a scegliere tra l'utilizzo del conto titolo della vostra banca di fiducia e l'apertura di un nuovo conto su un broker online specializzato nel Trading.

Le 2 scelte sono molto diverse tra loro, analizziamone nel dettaglio le caratteristiche.

1) Appoggiarsi alla vostra Banca di fiducia

Aprire un conto titoli con una banca online, generalmente la banca che state già utilizzando per i vostri risparmi, significa appoggiarsi ad una struttura che si conosce da anni e di cui ci si fida quasi ciecamente.

Inoltre se ci sono problemi potrete sia operare con l'assistenza online ma anche recarvi nella filiale più vicina per parlare direttamente con un operatore che già vi conosce e che può consigliarvi sulla gestione dei propri risparmi.

La tranquillità finanziaria dell'appoggiarsi ad un istituto bancario ha però anche degli svantaggi importanti, quali i costi elevati per operare e le spesso ridotte opportunità che vengono offerte.

I costi delle transazioni sono molto più elevati rispetto a quelli proposti dai broker dedicati al trading (affronteremo le caratteristiche dei broker nel prossimo paragrafo), inoltre i mercati dove si può operare sono spesso limitati.

Difficilmente una banca online vi darà la possibilità di operare in autonomia tramite le opzioni binarie, il Forex o i complicati Derivati, ma potrete operare quasi esclusivamente con i titoli azionari o con gli indici azionari.

2) Scegliere un Broker Online

scegliere un broker online significa appoggiarsi a delle strutture che si dedicano esclusivamente al Trading e spesso sono verticali sui singoli mercati, infatti esistono broker che si occupano solo di Forex (compra-vendita delle valute internazionali), altri che si occupano solo di opzioni binarie e altri ancora che sono verticali sui titoli Derivati come i CFD (Contract For Difference).

Queste piattaforme hanno notevoli vantaggi rispetto al conto titoli bancario, vediamo i principali:

  • Costi limitati: le transazioni hanno costi molto inferiori rispetto a quelli bancari
  • Ampie possibilità di operare: il numero di Asset che sono acquistabili è molto superiore
  • Strumenti dedicati: queste piattaforme sono ottimizzate per operare sui mercati online, quindi offrono strumenti molto avanzati per cercare di capire l'andamento dei prezzi, e anche il tempo di esecuzione di un operazione è notevolmente inferiore
  • Orari di apertura: con questi strumenti si può operare quasi H24 (operando su mercati esteri o operando sul Forex che ha un orario di apertura che va dalla domenica al venerdì sera, ininterrottamente)

Quando scegliere una banca e quando un broker

Aprire un conto titoli sulla vostra banca di fiducia o su una delle molte banche online (come ad esempio Fineco, Conto Arancio o CheBanca) può essere una buona soluzione quando si vuole operare con posizioni molto lunghe e quasi esclusivamente su titoli azionari italiani.

Questa scelta può essere interessante se si effettua un numero di operazioni limitate, altrimenti si rischia che i costi di commissione vadano ad erodere buona parte degli eventuali guadagni

Se invece volete effettuare molte operazioni, oppure volete operare su mercati che non siano quelli offerti dalla vostra banca, allora la scelta di un broker online è quasi obbligata.

Se siete curiosi di approfondire il mondo del Trading, vi consigliamo le guide di Dove Fare Trading, dove potrete trovare una lista di broker affidabili, guide e molti consigli per avvicinarvi al mondo del trading in totale sicurezza.

Come evitare le truffe e operare in sicurezza

Nella scelta del broker con cui operare è però fondamentale verificare alcune condizioni per non rischiare di incappare in qualche fregatura. Vi diamo 3 semplici regole da seguire nella scelta del Broker:

1) scegliete broker autorizzati

I broker online sono molti e la maggior parte di loro sono assolutamente validi, ma online bisogna sempre stare attenti alle fregature.

Per operare in sicurezza scegliete sempre broker che abbiano le certificazioni dei principali enti di tutela, quali ad esempio la CONSOB, la CySEC, la MiFID, la FCA.

Se un broker è autorizzato ad operare grazie ad uno o più di questi enti significa che il Broker rispetta determinate garanzie per il consumatore ed è quindi affidabile.

2) leggete le recensioni disponibili online

Fate sempre la prova del 9, ossia verificate le recensioni disponibili online sul broker scelto, infatti su internet è difficile scappare alle ire degli utenti truffati. Quindi un broker senza recensioni negative è sempre sinonimo di sicurezza.

3) evitate di scegliere broker appena nati

Se un broker è nato da pochi mesi potrebbe non avere ancora delle recensioni affidabili, quindi vi consigliamo di appoggiarvi sempre a broker che abbiano almeno un paio di anni alle spalle.

Conclusioni

il trading online può essere un attività redditizia e può essere svolto sia come prima professione sia come attività part time o per differenziare la propria gestione patrimoniale.

Prima di iniziare è importante però conoscere quali siano le modalità per operare e dove si possa operare.

Fate però sempre attenzione che il trading è un attività a rischio elevato, quindi prima di operare con denaro reale siate consapevoli dei rischi e utilizzate le fonti che si possono trovare (siti, portali, corsi e libri) per migliorare le vostre conoscenze del settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.

magnifierchevron-down

Fatal error: Uncaught Exception: String could not be parsed as XML in /home/326469.cloudwaysapps.com/tjbqjkadwv/public_html/wp-content/plugins/breeze/inc/cache/execute-cache.php:305 Stack trace: #0 /home/326469.cloudwaysapps.com/tjbqjkadwv/public_html/wp-content/plugins/breeze/inc/cache/execute-cache.php(305): SimpleXMLElement->__construct() #1 [internal function]: Breeze_Cache_Init\breeze_cache() #2 /home/326469.cloudwaysapps.com/tjbqjkadwv/public_html/wp-includes/functions.php(5275): ob_end_flush() #3 /home/326469.cloudwaysapps.com/tjbqjkadwv/public_html/wp-includes/class-wp-hook.php(307): wp_ob_end_flush_all() #4 /home/326469.cloudwaysapps.com/tjbqjkadwv/public_html/wp-includes/class-wp-hook.php(331): WP_Hook->apply_filters() #5 /home/326469.cloudwaysapps.com/tjbqjkadwv/public_html/wp-includes/plugin.php(476): WP_Hook->do_action() #6 /home/326469.cloudwaysapps.com/tjbqjkadwv/public_html/wp-includes/load.php(1102): do_action() #7 [internal function]: shutdown_action_hook() #8 {main} thrown in /home/326469.cloudwaysapps.com/tjbqjkadwv/public_html/wp-content/plugins/breeze/inc/cache/execute-cache.php on line 305