locali gay a roma

Dove posso trovare locali gay a Roma?

Ecco la lista dei migliori locali e discoteche gay nella Città Eterna!

L’elenco dei migliori locali gay di Roma

Siete a Roma e volete divertirvi ma non sapete bene dove andare? Cercate una discoteca, un locale o una serata gay ma non avete trovato nulla che vi convinca?
Non disperate! Vi presentiamo una lista dei più intriganti e divertenti locali gay e serate gay friendly della Capitale, dove poter ballare, ascoltare musica, bere cocktail e, magari, fare nuovi incontri interessanti!

Serate gay all’aperto: Gay Street Roma, Coming Out & My Bar

Non siete amanti delle discoteche, gay o meno? Alla musica a tutto volume preferite due chiacchiere davanti un cocktail, magari all’aria aperta?
Allora, non lasciatevi sfuggire la celebre Gay Street di Roma!
Nel cuore della città, a partire dalle curve affascinanti del Colosseo, si snoda via San Giovanni in Laterano, dal 2007 ufficialmente rinominata gay street, una via a traffico esclusivamente pedonale dove poter bere un cocktail in piena libertà e fare nuove conoscenze, all’aperto nella cornice suggestiva dell’antica Roma, o in uno dei locali LGBT che si affacciano sulla via, come il celebre Coming Out o il MyBar. La gay street è il luogo ideale per incontri gay a Roma, data l’abitudine dei ragazzi e delle ragazze di prendere un cocktail e passeggiare o sedere sui muretti che la circondano.

Importante: dato il suo carattere prettamente all’aperto, la Gay Street si riempie di vita, colori e persone soprattutto nei periodi estivi, primaverili e autunnali, o comunque in assenza di pioggia o temperature troppo rigidex.

Il Venerdì del Mucca Assassina

Chi non conosce il Mucca Assassina?

Fra i locali gay di Roma, il Qube e la serata Mucca Assassina occupano senz’altro un posto d’onore, vista la celebrità dell’evento e il nome guadagnato in 30 anni di party nell’ambito delle discoteche gay, che hanno visto e vedono tuttora personaggi del mondo dello showbiz, da Madonna all’italianissima drag queen Vladimir Luxuria, calcarne il palco.
Il Qube si trova a Portonaccio, a un paio di chilometri di distanza dalla stazione FS Tiburtina, e ogni venerdì sera si riempie di giovani, pronti a ballare e divertirsi in questa enorme discoteca di 3 piani che, ancora oggi, rappresenta uno dei locali gay più sicuri e protetti della Capitale.

Importante: volete andare al Qube per la serata Mucca Assassina? Seppure l’ingresso inizi a tarda serata, presentatevi con un po’ di anticipo per mettervi in fila o trovate un PR che vi metta in lista, oppure l’ingresso potrebbe risultare più complicato di quando desideriate!

Il Week End: Alpheus e Lanificio

É arrivato il Week End!
Il sabato gay, a Roma, è un micro-universo di serate e locali gay, ognuno caratterizzato da un suo stile e un suo pubblico. Per questa guida, prendiamo in considerazione due delle serate gay più conosciute della Capitale: Gorgeous I Am della celebre discoteca gay Alpheus e la più raffinata serata Glamda al Lanificio.

La serata Gorgeous I Am è un mix perfetto di musica di qualsiasi genere e intrattenimento: diverse sale, che spaziano fra la musica commerciale e l’house, condite dagli spettacoli delle drag queen e la presenza, forse ambigua ma molto apprezzata, delle dark rooms, per gli incontri più “piccanti”.
Altro stile per la serata Glamda, con un pubblico tendenzialmente più ricercato, e un ambiente caratterizzato dalle atmosfere post-industriale e le melodie elettroniche.

Informazioni importanti: mentre la serata Gorgeous I Am è disponibile ogni sabato, il Glamda viene replicato soltanto ogni terzo sabato di ogni mese, quindi fate bene la vostra scelta!

Conoscete altri locali che potrebbero arricchire ulteriormente questa lista? Segnalateceli e aggiorneremo l’articolo!

 
inserisci attivita

Dove trovare le migliori osterie romane?

Prossimo articolo »

Dove posso trovare posti insoliti da visitare a Roma?

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares