corso per educatori cinofili

Dove posso frequentare un corso per educatore cinofilo?

Hai un’immensa passione per i cani e vuoi trasformarla in un mestiere che ti consenta di stare tutto il giorno a contatto con i simpatici quattro zampe? Allora, aspiri a diventare un educatore cinofilo: una figura professionale molto in voga di questi tempi, che ti consentirà di unire l’amore per i cani con una professione, seppur nuova, in grande ascesa.

Chi è l’operatore cinofilo? Cosa fa?

Al giorno d’oggi sempre più persone decidono di accogliere in casa un cucciolo di cane e questa tendenza si sta estendendo a macchia d’olio su tutto il territorio nazionale. Lo si vede dal numero crescente di negozi per animali che invadono sempre più le nostre città. I cani non sono più considerati dei semplici animali, bensì veri e propri amici con cui instaurare un rapporto di amicizia speciale. La loro sensibilità e fedeltà commuove di certo.

In questo contesto particolare, l’educatore cinofilo, una professione poco conosciuta ma in forte ascesa, assumerà con il tempo un ruolo di primo piano. Vediamolo in dettaglio. Molti proprietari di cani sentono l’esigenza di imparare da un lato a comportarsi in maniera adeguata con il proprio cucciolo, e dall’altra di educarlo a vivere nella società, in modo che non arrechi disturbo alle persone sia per strada che nei luoghi pubblici in genere. Diciamoci la verità, esistono cani molto indisciplinati che necessitano di una sana educazione che soltanto una personalità esperta in etologia può loro impartire. I padroni, infatti, nel cercare di dare disciplina al proprio cane, spesso sbagliano e possono provocare inconsapevolmente dei danni irreparabili al loro rapporto e agli altri.

Corsi di formazione per diventare operatori cinofili

Frequentare un corso per educatore cinofilo oggi è un’opportunità che di certo porterà dei frutti per chi decide di dedicare la vita all’educazione dei tanto amati cuccioloni a quattro zampe. Esistono diverse scuole che vanno esattamente in questa direzione, formando delle figure professionali in grado di saper educare i cani a comportarsi in maniera corretta e adeguata sia all’interno della famiglia che nella società. I cani infatti sono pur sempre degli animali e nel contesto cittadino possono anche non sapersi comportare in maniera adeguata.

Per chi volesse frequentare un corso di educatore cinofilo, può rivolgersi alla scuola SIUA, dell’Istituto di formazione zooantropologica, essendo la più completa del panorama italiano. Organizza corsi di formazione in tutto il territorio nazionale, pertanto non è difficile rintracciare la sede più consona alle proprie esigenze. Basta visitare il sito internet http://www.siua.it/corsi/educatore-cinofilo/ per visualizzare i corsi in partenza così come le varie sedi di svolgimento. La comodità di questi corsi di formazione consiste nel seguirsi nel fine settimana. Pertanto anche chi lavoro nel corso della settimana, può benissimo parteciparvi senza rinunciare a nulla.

Quali sono le competenze dell’operatore cinofilo

Vediamo in cosa consiste il corso di formazione per educatore cinofilo. Innanzitutto si insegna a sapersi relazionare con i cani in età evolutiva, dal momento che soltanto in quella fase della vita è possibile impartire loro l’educazione. Quando sono adulti non c’è più niente da fare purtroppo.

Dopo il corso di formazione, l’educatore cinofilo sarà in grado di impartire delle linee guida ai proprietari dei cani per consentire loro di instaurare un rapporto tranquillo e sano con i cuccioli e placare la loro aggressività. Va ricordato infatti che i cani sono come dei bambini e i padroni fungono da genitori. Certamente di tratta di un lavoro impegnativo quello di “padre” o “madre” di cane, quasi come il ruolo di genitore. Per facilitare il compito del padrone di un cane, ecco che subentra la figura dell’operatore cinofilo che deve essere bravo nel trasmettere le giuste indicazioni ai padroni su come comportarsi adeguatamente dentro e fuori dalle mura domestiche. Dunque il corso di operatore cinofilo mira proprio a migliorare la relazione tra cane e padrone. L’aspetto relazionale dunque è di primaria importanza.

Il corso SIUA consente anche di trasformare l’educatore cinofilo in un vero e proprio consulente personalizzato in base alle esigenze delle diverse famiglie che possiedono un cucciolo.

Molti padroni di un cane tendono a viziarlo, un pó come si fa con i figli. Questo è senza dubbio l’errore più grande che può essere compiuto, in quanto il cane non rispetterà più le regole della società civile. Per risolvere questo problema, al corso di formazione SIUA si insegna a comprendere il cane, anche solo dallo sguardo e sapersi comportare di conseguenza. Ogni cane è diverso e l’atteggiamento va personalizzato in base al temperamento del cucciolo. Solo conoscendo a fondo il cane è possibile impartirgli un’educazione come si deve. Ecco che l’operatore cinofilo entra in gioco. Vediamo come si struttura il corso di formazione per educatore cinofilo.

Le lezioni del corso

Nel corso per educatore cinofilo, si seguono delle lezioni con personale competente, in particolare pedagogisti e psicologi, proprio perché soltanto la comprensione profonda della psiche del cane permette di educarlo nel migliore dei modi. Si seguono inoltre lezioni di etologia (studio del comportamento degli animali nel loro ambiente naturale).

Si tratta di un corso completo composto da due moduli alla fine di un ognuno dei quali è previsto un esame sia teorico che pratico che attesti che le competenze siano state assimilate dall’operatore cinofilo e che quindi possa insegnare correttamente ai padroni di un cane a sapersi comportare in maniera adeguata.

Le lezioni, prevedono una parte teorica e una pratica. Di certo, come in tutti i mestieri, sarà poi l’esperienza sul campo che darà completezza alla professione di educatore cinofilo.

Educatore cinofilo VS Istruttore cinofilo

Nel mondo dell’educazione cinofila, è anche possibile fare carriera. Lo dimostra la suddivisione tra educatore e istruttore cinofilo che sta un grado superiore. Dal 2005 in effetti è stato istituito l’Albo Nazionale di istruttori cinofili per garantire i diritti di una professione senza dubbio nuova ma in grande ascesa. Ma vediamo qual’è la differenza tra queste due professioni. Mentre, come detto in precedenza, l’educatore cinofilo aiuta il padrone di un cane a sapersi comportare con il proprio cucciolo, l’istruttore insegna ai cani a svolgere della attività particolari (cani antidroga, pet therapy, protezione civile).

Coniugare lavoro e piacere è difficile di questi tempi ma pare che la professione di operatore cinofilo aspiri proprio a questo!

 
inserisci attivita

Dove posso trovare servizi per la mia casa?

Prossimo articolo »

Dove posso comprare abbigliamento moto online?

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares